Logo Loading

Trattamento dei dati personali Informativa ai sensi del Regolamento UE 679/2016 (GDPR)


Impegno
S.S. AGR. VIVAIO MAZZOCATO
, titolare del trattamento dati, è attivamente impegnato nella salvaguardia dei dati personali dei propri utenti, e di chiunque affidi questi dati al nostro trattamento. Incoraggiamo i nostri utenti a leggere attentamente la presente informativa prima di utilizzare il sito. Il titolare del trattamento dei dati può essere contattato ai seguenti recapiti e-mail: INFO@VIVAIOMAZZOCATO.IT

Per esercitare i diritti previsti dal GDPR l’interessato dovrà rivolgere richiesta scritta attraverso e-mail.

Il Titolare non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (RPD ovvero Data Protection Officer)


Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati verrà effettuato per:

– eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;

– la tutela del Titolare in sede giudiziaria;

– inviare materiale informativo di natura tecnica, amministrativa o commerciale;

– consentire il monitoraggio costante sull’efficacia del servizio proposto.


Modalità del trattamento

I dati verranno trattati principalmente con strumenti elettronici e informatici e memorizzati sia su supporti informatici che su supporti cartacei che su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure minime di sicurezza ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita di dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


Natura obbligatoria

Tutti i dati automatizzati richiesti sono obbligatori. I dati relativi alla registrazione sono facoltativi.


Conseguenze del rifiuto dei dati

In caso di mancato inserimento di uno o più dati obbligatori l’interessato non potrà godere del servizio richiesto.


Soggetti a cui potranno essere comunicati i dati personali

I dati personali relativi al trattamento in questione possono essere comunicati anche a soggetti (Studi professionali, nella consulenza nell’area marketing, merchandising e gestionale per aziende della distribuzione non alimentare e per l’industria)  a cui sia riconosciuta la facoltà di accedere ai Vostri dati personali da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie. Inoltre tali dati possono essere comunicati e diffusi agli operatori software di cui S.S. AGR. VIVAIO MAZZOCATO si avvale per la gestione dei propri domini.


Diritti dell’interessato

Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere al professionista l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi: la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art 17 paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art 18 paragrafo 1 del GDPR)
  • richiedere ed ottenere dal professionista – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d diritto alla portabilità dei dati personali);
  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolare che La riguardano;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  • proporre reclamo ad un’Autorità di controllo (autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it)

L’interessato ha diritto, inoltre,  di ottenere l’indicazione:

  • dell’origine dei dati personali;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato;
  • dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha, inoltre, diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati (art 16 GDPR);
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati (art 17, paragrafo 1, del GDPR);
  • nei casi previsti all’art. 17, paragrafo 2, del GDPR, l’attestazione che il titolare ha informato altri titolari di trattamento della richiesta dell’interessato di cancellare link, copie o riproduzioni dei suoi dati personali;
  • l’attestazione che le operazioni di cui sopra sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, anche ai sensi dell’art 6 paragrafo 1, lett e) ed f) del GDPR;
  • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale (art 21, paragrafo 2 del GDPR)